“La squadra era motivata e ci aspettavamo una partenza forte del Liverpool, ma noi con la palla siamo stati troppo statici senza saltare la loro pressione. La palla ce l’avevano sempre loro, ma è chiaro che la qualità dei Reds ci ha messo in difficoltà. E’ stata una bella partita, peccato per il risultato ma vado via da Anfield con la consapevolezza che questa squadra può crescere ancora molto. Il livello di questa competizione è molto alto, abbiamo sbagliato e pagato, ma così cresceremo di più”, così Pioli dopo la sconfitta contro il Liverpool.

FONTE SPORTMEDIASET

Share

Di Giovanni Barcelletti

Giovanni Barcelletti, CEO e Capo Redattore del Settimanale di Sport e Pronostici Totosemplice.it