“L’incontro con Conte è stato del tutto normale, sono dinamiche che in questo momento dell’anno vivono tutte le società. Fra un po’ si aprirà il mercato e abbiamo già delineato le linee guida. Non ci saranno investimenti rilevanti in un momento di contrazione come questo, ma tutte le società europee sono in questa condizione”.

Share