Altri Sport

Novak Djokovic è stato espulso dall’Australia. La Corte federale ha respinto il ricorso del tennista numero 1 al mondo. Il tennista, che non è vaccinato, ha perso la battaglia per evitare di essere buttato fuori dal paese dopo che il governo ha annullato il suo visto per la seconda volta per motivi di salute pubblica. I giudici della Corte federale – a cui il primo giudice che aveva accolto il primo ricorso – hanno respinto all’unanimità il suo appello a rimanere nel Paese per difendere il titolo all’Australian Open. L’Atp sottolinea che “le decisioni dei tribunali in materia di salute pubblica devono essere rispettate” ma che “l’assenza di Djokovic agli Australian Open è una sconfitta per il tennis“.

Share